Sconfiggere le ossessioni

Disturbo
ossessivo-compulsivo

Il disturbo ossessivo-compulsivo è caratterizzato da pensieri, immagini o impulsi ricorrenti che causano disagio soggettivo. Questi stimoli spingono la persona a compiere azioni ripetitive, sia fisiche che mentali, per trovare tranquillità.

Quando l'impulso domina

Attraverso la mente intrusiva

Il disturbo ossessivo-compulsivo è caratterizzato da pensieri, immagini o impulsi ricorrenti, che provocano disagio soggettivo e che spingono la persona ad attuare azioni ripetitive materiali o mentali per tranquillizzarsi. Le ossessioni sono pensieri, immagini o impulsi intrusivi e ripetitivi, che vengono percepite come incontrollabili, disturbanti ed egodistoniche.

Le compulsioni sono comportamenti ripetitivi (ad esempio controllare, lavare, ordinare) o azioni mentali (ad esempio pregare, ripetere formule, contare), finalizzate a contenere il disagio emotivo provocato dalle ossessioni.