Psichiatra psicoterapeuta a Cagliari

Francesca Visconti

Sono medico psichiatra e psicoterapeuta, esperta in psichiatria integrata

Ho approfondito la mia specializzazione nei campi della meditazione e della mindfulness, della nutrizione clinica (sono nutrizionista diplomata e mi occupo in particolare di psichiatra nutrizionale) e della cura dei grandi e dei piccoli traumi (sono terapeuta abilitata all’utilizzo del metodo EMDR).

Percorso terapeutico personalizzato

Il mio metodo

Il viaggio di diagnosi e cura nella psichiatria integrata inizia con un primo appuntamento, dove cercheremo di capire il cuore del tuo malessere psico-fisico per creare un programma di cura su misura, basato sulla diagnosi.

In seguito, si procede con il percorso terapeutico fatto di incontri individuali, organizzati insieme a te, con una frequenza che si adatta alle tue esigenze. L’obiettivo del trattamento è di rimettere in sesto e bilanciare i pilastri del tuo benessere psico-fisico, individuando le aree più deboli.

In alcuni casi, potrebbe essere suggerito un aiuto farmacologico, sia tradizionale che fitoterapico, per un periodo breve o lungo, a seconda di quello che ti serve e delle tue preferenze.

La tua salute mentale al primo posto

Superiamo insieme i disturbi

L’utilizzo del termine “diagnosi” in psichiatria può essere fuorviante. Un approccio olistico considera il disagio psichico in modo completo e individua condizioni di squilibrio funzionale che richiedono cure personalizzate, non solo farmacologiche. Anche senza diagnosi formali, le persone possono soffrire profondamente e beneficiare di interventi olistici. Il “paziente sano” può nascondere un profondo disagio e può trarre beneficio da percorsi di cura volti al recupero dell’equilibrio e dell’armonia.

Superare le sfide della vita

Gestire la salute mentale con gli approcci terapeutici

La medicina dovrebbe essere innanzitutto la scienza della salute, che ci insegna come raggiungere e mantenere un ottimale benessere psico-fisico attraverso la prevenzione.

Non possiamo ridurre la scienza medica solo alla cura delle patologie e ai trattamenti farmacologici, perché non ci ammaliamo solo per la mancanza di farmaci. Ciò che mangiamo, come ci muoviamo, l’ambiente in cui viviamo, il nostro sonno, i nostri pensieri, le nostre emozioni e la nostra vita spirituale hanno un enorme potere sulla nostra salute e sul nostro benessere.